Villa Lante e la Luna dei Tarocchi

Villa Lante è una villa del 1500 impreziosita da uno dei più suggestivi giardini all’Italiana del mondo. Si trova a Bagnaia, frazione di Viterbo, molto vicino all’altra meravigliosa meta del Sacro Bosco di Bomarzo.

Ebbene, a Villa Lante credo di aver sperimentato una sorta di Sindrome di Stendhal.

Mi sono sentito sopraffatto da una tale bellezza da venirne stordito: una tremenda commozione che ti fa tremare e traballare.

Per qualche secondo sono rimasto sconcertato, quasi rabbioso di fronte a tanta inspiegabile meraviglia.

Definire Villa Lante un luogo magico è poca cosa.

La peculiarità di questa struttura è che ha la stessa conformazione della Luna degli Arcani Maggiori dei Tarocchi: un giardino con fontana centrale e, sopra, due casini identici.

Villa Lante e il mistero della Luna dei Tarocchi
La Villa e la Luna dei Tarocchi

Villa Lante fu commissionata da tal cardinale Gambara, il quale aveva proprio un gambero come stemma. E il simbolo del gambero si ritrova ovunque nella villa.

Non a caso, un gigantesco gambero di pietra si snoda convogliando un flusso d’acqua verso la fontana. Tutta la costruzione sembra essere così un inno al femminile lunare, all’acqua e alla sua capacità generatrice: basti pensare che il flusso d’acqua che culminerà nella fontana sgorga da una grotta artificiale dedicata a Venere.

La natura imperiosa e selvaggia viene così trasformata dall’uomo in arte, bellezza, balsamo per gli occhi e per l’Anima.

Amanti dei Tarocchi, visitate Villa Lante: è un’esperienza simbolica imperdibile, immancabile, sconvolgente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella Cookie Policy. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy