Sognare acqua e sognare di annegare

Sognare acqua e sognare di annegare

Che cosa significa sognare acqua? Qual è l’interpretazione del sogno tipico di annegare?

L’acqua nei sogni rappresenta l’elemento dell’inconscio. E’ tutto ciò che sfugge al nostro controllo e che temiamo possa sommergerci.

Significato del sogno ricorrente di annegare e sognare acqua

Sognare acqua, o il sogno ricorrente di annegare, di affogare, o di venir travolti da inondazioni o veri e propri “tsunami” rappresenta il timore di lasciarci andare a ciò che non possiamo controllare. E’ la paura che l’inconscio possa prendere il sopravvento nella nostra vita e “dilagare”, travolgendo le barriere della razionalità.

Il simbolo dell’acqua nella Ruota dei Tarocchi

Nei Tarocchi, questa idea è espressa dall’Arcano X, la Ruota della Fortuna. In questo Arcano osserviamo un essere mostruoso sulla sinistra, il lato che Jung associa all’inconscio. Rappresenta il nostro “Io” timoroso di annegare e di perdere il controllo della propria identità. E’ in effetti ciò che avviene nel sogno. L’io sta per immergersi nelle acque dell’inconscio, ma questa immersione costituisce un’opportunità di crescita, di evoluzione: è l’essere sulla destra che riemerge (o rinasce) dalle acque illuminato.

Lasciarsi andare a questo bagno nelle acque dell’inconscio senza opporre resistenza è un’occasione di crescita. L’immersione nelle acque è da sempre un rito sacro di purificazione, un’iniziazione il cui simbolismo permane ancora oggi nella ritualità del battesimo. E’ un momento di rinascita, così come dall’acqua si è generata la vita e così come noi tutti nasciamo dalle “acque” della placenta materna.

Sognare acqua e la Ruota della Fortuna
La Ruota della Fortuna

Sognare acqua: l’acqua come grembo materno

In numerose simbologie alchemiche, questa conoscenza sacra è espressa come il sole che affonda (=muore) nelle acque per poi tornare a risplendere rinnovato. E’ questo un tema di natura astronomica, che riguarda il succedersi delle stagioni, la ciclicità del tempo e l’archetipo della morte e resurrezione. Sono queste altre idee sottostanti all’Arcano X. Lo stesso evento si ritrova in tutte le mitologie con un eroe solare che viene inghiottito da mostri marini o si ritrova intrappolato in caverne o luoghi sotterranei, anch’essi espressione di simboli materni femminili. Vedi anche l’episodio di Giona e la balena, o Cristo che muore e resuscita dopo tre giorni trascorsi nel sepolcro. O Pinocchio nel ventre della balena.

E’ l’eterno mito del rientro nel grembo materno, ritornando al “paradiso perduto” della nostra infanzia. A questa idea è associata la sensazione di benessere che proviamo quando nei sogni facciamo il bagno in acque meravigliose dalle quali non vorremmo mai uscire!

Ma indugiare in questo “inghiottimento” delle acque materne dell’inconscio può essere di ostacolo alla nostra evoluzione, se non reintegriamo il tutto alla luce della coscienza, se non intendiamo riemergere!

Sognare acqua, come abbiamo visto, contiene aspetti paurosi ma è anche un’occasione di arricchimento e di rinascita. Sul tema della rinascita leggi anche l’articolo dedicato alla Stella dei Tarocchi.

Clicca qui per approfondire il metodo OniroTarologia.

Massimiliano Colosimo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.