Sognare di annegare in acqua: esempio di OniroTarologia

Sognare di annegare in acqua verde

Sognare di annegare nell’acqua è un sogno ricorrente con una simbologia interessante. Vediamo un esempio di questo genere di sogni interpretato utilizzando simbologia dei Tarocchi, secondo il metodo OniroTarologia.

Esposizione del sogno

“Due/tre giorni fa ho sognato di annegare.
Non ricordo precisamente dove ero, ricordo che era acqua sporca (verdastra).
Io ero sdraiata su un tappetino gonfiabile, e c’era li vicino il mio ragazzo (se non
ricordo male su una barca).
Mentre mi stavo per addormentare pensavo cosa sarebbe successo e se il mio
ragazzo avesse fatto qualcosa se fossi caduta in acqua.
Addormentata sono scivolata dolcemente in acqua, mi accorgevo di questa cosa, e
mentre andavo sempre più a fondo provavo a lottare per svegliarmi e svegliata
facevo fatica a risalire.”

Cosa significa sognare di annegare nell’acqua 

Il sogno può essere interpretato con la sequenza tarologica Ruota della Fortuna e Imperatore.

Tarocchi per interpretare un sogno: esempio pratico di sognare di annegare in acqua
Tarocchi per interpretare un sogno: esempio pratico

La Ruota della Fortuna, come spiegato in questo articolo, può essere associata al sogno ricorrente di annegare.
Questa situazione onirica riflette una pluralità di nuclei interpretativi, che possiamo riassumere con:

• La difficoltà a “lasciarsi andare”;
• La paura del proprio inconscio.

Ma anche:
• La necessità di cambiare, di rinascere;
• La necessità di stabilire un nuovo, più profondo contatto con il proprio inconscio.

Il tema dell’acqua verde aiuta ad affinare l’interpretazione. L’acqua viene descritta come “sporca”, e questo lascia trapelare un rapporto non proprio sereno con il proprio inconscio, con le proprie paure, con tutto ciò che non è conosciuto e famigliare.
Ma il verde è anche il colore della vegetazione, della vitalità, indicando che questo bagno
nell’acqua, per quanto ritenuta sporca, è in realtà apportatrice di nuova linfa, di una rinascita.

Notiamo che la sognatrice si trova su un materassino: è un mezzo “anfibio”, traballante, un supporto precario che la divide a malapena dall’acqua così temuta.
Un ulteriore tassello alla nostra interpretazione è dato dal ragazzo della sognatrice, che si trova su una barca (un mezzo decisamente più stabile e sicuro!) e che nel linguaggio dei Tarocchi associamo all’Imperatore. Dal contesto del sogno associamo il ragazzo/Imperatore ad un appiglio, a una situazione stabile cui la sognatrice può aggrapparsi per salvarsi dalle acque.

Onirotarologia ed interpretazione del sogno

La sognatrice pone il proprio ragazzo di fronte ad una prova di amore: “voglio vedere se mi salvi se cado in acqua”. Questa richiesta manifesta dei dubbi sul reale amore del ragazzo e la necessità di un supporto concreto nell’affrontare i problemi reali. È anche il grido di una bambina che teme di essere abbandonata dal padre e che richiede continuamente attenzioni.

Nel contempo, l’idea del sogno è che la sognatrice si senta “persa” senza il ragazzo al suo fianco, ovvero incapace di “sopravvivere” nella vita reale senza l’aiuto di un supporto maschile. Da questo deriva la sensazione di angoscia alla fine del sogno.
Invece di sentirsi a proprio agio e in armonia in queste acque purificatrici, la sognatrice lotta disperatamente per svegliarsi e per riemergere.

Ad un livello più profondo, la figura del ragazzo/Imperatore è una proiezione dell’Animus della sognatrice, ovvero la parte “maschile” della sua psiche, che riguarda la determinazione, la capacità di affrontare situazioni concrete e pericoli, la sicurezza materiale, ecc. È una parte della personalità della sognatrice che va evidentemente attivata, senza demandarla sempre ad un uomo al suo fianco, ed è questo il significato più profondo del sogno!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.